Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Image Portlet
Banner
Sezioni
Home News Eventi 08.03.2017: PRESENTAZIONE del VOLUME #leviedelledonnemarchigiane: non solo toponomastica

08.03.2017: PRESENTAZIONE del VOLUME #leviedelledonnemarchigiane: non solo toponomastica

Aula Magna, polo didattico "L. Bertelli"

Dettagli dell'evento

Quando

08/03/2017
dalle 15:00 alle 19:00

Persona di riferimento

Recapito telefonico per contatti

(+39) 0733 258 5957

Aggiungi l'evento al calendario

Allegati

PROGRAMMA E MAGGIORI INFORMAZIONI

Il seminario presenta e descrive nei contenuti e nelle finalità il volume #leviedelledonnemarchigiane: non solo toponomastica che racchiude le storie delle donne che sono state segnalate in occasione del web contest #leviedelledonnemarchigiane, lanciato dall'Osservatorio di Genere tra dicembre 2015 e gennaio 2016, per il quale si invitavano le/gli utenti del web a votare la donna marchigiana a cui si sarebbe voluta intitolare una via o una piazza della propria città. L'iniziativa ha avuto una notevole ed inaspettata adesione di pubblico. In poco più di un mese hanno partecipato oltre quattrocento utenti del web, votando quarantasette donne diverse, tutte marchigiane o naturalizzate marchigiane, tutte da ricordare per essersi distinte in campi diversi, alcune molto note altre quasi sconosciute ai più, ma sicuramente degne di valorizzazione e di lasciare traccia nella nostra memoria storica.

Leggere i loro nomi ha fatto nascere il desiderio di conoscerle e farle conoscere meglio, per valorizzare le loro figure, ma anche il territorio, che ne trae un'indubbia forza e arricchisce di nuove connotazioni la propria storia. Data la grande risposta ricevuta, è stato naturale, quasi dovuto, rispondere all'entusiasmo dei tanti partecipanti passando ad una seconda fase del progetto che ha previsto la pubblicazione delle biografie delle donne nominate, grazie ai contributi di soci/e, studiosi/e ma anche dei familiari. È stato un lungo lavoro in rete, faticoso ma che ha creato un legame nella condivisione di un obiettivo comune, cioè, dare degna rappresentatività alle storie femminili individuate.

Oltre alle biografie, il volume ha accolto anche gli atti del seminario di studio Cultura, memoria e spazi urbani. Le vie delle donne marchigiane organizzato dal Dottorato Human Sciences, Psychology, Communication and Social Sciences del Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo (Sezione Persona, Linguaggi e Società e Sezione Ambiente e Territorio) dell'Università degli Studi di Macerata in collaborazione con l'Osservatorio di Genere. I quattro contributi pubblicati affrontano il tema della presenza/assenza delle donne nella toponomastica italiana da diverse prospettive, aprendo spazi di riflessione e di approfondimento necessari a comprendere quanto sia urgente un ripensamento degli spazi urbani. La memoria collettiva si costruisce nel contatto relazionale con gli altri e assume significato rispetto al patrimonio condiviso di valori e di storie che vengono raccontate e diffuse; storie di uomini e di donne.

Il volume #leviedelledonnemarchigiane: non solo toponomastica, in linea con quanto sta facendo l'Associazione nazionale Toponomastica Femminile, vuole essere un primo passo per colmare questo gender gap culturale a partire dal territorio regionale: raccontando storie di donne di grandissimo spessore ma rimaste quasi del tutto invisibili, si vuole lavorare alla costruzione di un nuovo immaginario collettivo, più inclusivo e paritario, capace di parlare soprattutto alle nuove generazioni. Il seminario ha avuto il patrocinio della Camera dei Deputati, della Commissione Pari Opportunità della Regione Marche, del Consiglio delle Donne del Comune di Macerata e dell'Associazione Toponomastica Femminile.