Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Image Portlet
Banner
Sezioni
Home News Eventi Archeologia subacquea: racconto di un mondo sommerso

Archeologia subacquea: racconto di un mondo sommerso

Seminario nell'ambito del Laboratorio di Metodologie della ricerca archeologica

Dettagli dell'evento

Quando

23/01/2018
dalle 09:30 alle 14:30

Persona di riferimento

Partecipanti

Emanuela Stortoni
Daniela Gandolfi
Stefano Finocchi
Luca Belfioretti
Simonetta Menchelli
Giuseppe Bellesi

Aggiungi l'evento al calendario

Presentazione del volume "ARCHEOLOGIA SUBACQUEA. Storia, organizzazione, tecnica e ricerche" a cura di Daniela Gandolfi dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri, Bordighera 2017.

Introduce e coordina Emanuela STORTONI, Ricercatore di Archeologia classica, Università di Macerata

Interventi programmati:

"Archeologia subacquea nelle Marche. Ricerche in mare e sul mare", Stefano FINOCCHI, Funzionario archeologo, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche

"Nino Lamboglia e il Centro Sperimentale di Archeologia Sottomarina: vecchie sintesi e nuove riflessioni", Daniela GANDOLFI, Ricercatore, Istituto Internazionale di Studi Liguri

"Archeologia subacquea: diletto o professione?", Luca BELFIORETTI, già Senior Archaeologist/marine Archaeologist/Project Coordinator Western Austalia Museum - AUS, University of Southempton - UK, Ministry of Heritage and Culture of Oman - OM

"Note a margine del volume Archeologia subacquea. Storia, organizzazione, tecnica e ricerca, a cura di Daniela Gandolfi", Simonetta MENCHELLI, Docente di Topografia antica e Archeologia subacquea, Università di Pisa

"Il brevetto PADI per attività subacquee: l'esperienza con gli studenti UNIMC", Giuseppe BELLESI, Presidente della Polisportiva Maceratese

 

A chiusura del seminario avverrà la consegna ufficiale dei brevetti PADI, conseguiti dagli studenti UNIMC nell'a.a. 2016/2017.

Agli studenti partecipanti del Cosro di Laurea in Beni Culturali e Turismo (L1/L15) di questo Dipartimento verrà riconosciuto n. 1 CFU, previa valutazione nell'ambito del Laboratorio di Metodologie della ricerca archeologica. Agli studenti partecipanti dell'ultimo anno degli istituti scolastici superiori verrà riconosciuto n. 1 CFU previa valutazione nell'ambito del Laboratorio di Metodologie della ricerca archeologica, subordinatamente all'effettiva e futura iscrizione dello studente al Corso di Laurea in Beni Culturali e Turismo (L1/L15) esclusivamente per l'a.a. 2018/2019 e con un anno di validità.

 

MARTEDI 23 GENNAIO 2018, ore 9.30, AULA MAGNA / POLO DIDATTICO BERTELLI