Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home News In difesa dell'arte

In difesa dell'arte

collaborazione con la BBC della prof. ssa Dragoni e della dott. ssa Paparello
In difesa dell'arte

In difesa dell'arte

In data 11 ottobre 2017 la trasmissione "Witness" del canale World Service della BBC (British Broadcasting Corporation) ha messo in onda la prima delle puntate "Saving Italy's Art During WW2", per le quali l’emittente inglese si è avvalsa della consulenza storico-artistica dell’Università degli Studi di Macerata, grazie al recente studio condotto dalla professoressa Patrizia Dragoni e dall'assegnista di ricerca Caterina Paparello del Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo. Le puntate, incentrate sui ricordi di famiglia di Giovanna Rotondi Terminiello, già Soprintendente a Genova e figlia di Pasquale Rotondi, saranno accompagnate da approfondimenti sul dibattito critico internazionale all’interno del quale i piani di protezione promossi da Rotondi sono stati attuati. La necessità di inserire la narrazione dell’operato di Rotondi in un contesto più articolato e di interesse globale ha reso indispensabile la consulenza di Patrizia Dragoni, fra i massimi studiosi dell’attività dell’Office International des Musée. A Caterina Paparello è stato invece affidato il compito di revisione scientifica in ordine ai piani di protezione antiaerea, nazionali e regionali, e sull’effittiva entità delle opera condotte presso i rifugi sia da Pasquale Rotondi sia da illustri colleghi quali, ad esempio, Gugliemo Pacchioni, Emilio Lavagnino, Fernanda Wittgens. Un’importante traguardo verso la disseminazione della ricerca scientifica in Ateneo e per la diffusione degli studi che hanno condotto alla pubblicazione del volume "In difesa dell’arte. La protezione del patrimonio artistico delle Marche e dell’Umbria durante la seconda guerra mondiale" (a cura di P. Dragoni e C. Paparello, Firenze, Edifir 2015). Un’estratto della prima messa in onda è consultabile in formato audio qui